Postato il

The Wait

My [tiv’s] changing
Day to day
The fiery kisses
Fast decay
I look up the river
My firm thoughts down
The block they’ve poisoned
Gotta sit tight

The wait

Odd awakening
The silence grows
Screams outside
Distortion shows
New jump force
Bad bad billys
It’s just another
Of distorted greed

The wait

[Killing Joke, dal disco omonimo 1980]

Un testo assurdo, oscuro sottilmente inquietante, l’attesa che attira e che respinge… l’attesa, ma per cosa? Per l’ennesimo scherzo macabro che la vita ha in serbo per noi? Una canzone che, al tempo in cui la scoprii (preistoria) mi inquietò tantissimo…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...