Postato il

La mia festa preferita
Ovvero perché boicotto il capodanno
 
1.E’ una festa inutile basata sul festeggiare il nulla. 3,2,1… sono solo secondi che passano e, a dir la verità, lo fanno continuamente, perché nessuno festeggia mai durante il resto del tempo??
 
2.Cosa incoraggia a pensare che l’anno prossimo sarà migliore di quello passato? [ΔS>0 ovvero il degrado verso il caos è inevitabile].
 
3.Diventi un anno più vecchio/a.
 
4.Divertirsi a tutti i costi e allentare i freni inibitori solo “perché è capodanno” è una cosa stupida e anche squallida.
 
5.La strenua ricerca di qualcosa da fare a capodanno è parimenti squallida.
 
6.Probabilmente però tutte le scaramanzie legate a questa sagra dell’inutile sono la cosa più squallida in assoluto.
 
7.I prezzi per feste, cenoni e quant’altro rasentano il ridicolo.
 
8.Se volete buttarla sullo scientifico, sappiate che il nostro calendario è afflitto da pesanti approssimazioni accumulate di secolo in secolo, quindi ciò che state festeggiando è solo una convenzione senza pretesa alcuna di esattezza.
 
9.I “buoni propositi” tipo “anno nuovo, vita nuova” hanno rarissime possibilità di realizzarsi.
 
10.Ma che cosa sarà mai successo 2007 anni fa?
 
Adesso mi chiudo in casa e buonanotte.
Annunci

3 pensieri riguardo “

    NeroVero ha detto:
    30 dicembre 2006 alle 15:23

    Lasciatelo dire, tu sei Nero ma Nerovero e naturalmente è un complimento, detto da una che su questo fil rouge ha basato la sua vita e non solo il suo blog. Mi spiego: vedi con lucidità la realtà, senza filtro, senza pessimismo né ottimismo e soprattutto senza seguire le consuetudini umane. Ti immagino senza difficoltà ad attendere il verde, mentre una massa di persone attraversa col rosso dietro a uno che aveva fretta.
    Tu non passi col rosso solo perché passano gli altri, nella vita.

    Credo proprio che tornerò a trovarti.

    p.s. Grazie per il comment, se posso dirlo, scrivi proprio bene.

    drunkprincess ha detto:
    2 gennaio 2007 alle 14:48

    ciao..
    sono stata a lungo assente a causa di un lungo momento di inattività cerebrale..
    🙂
    capodanno? humpf!
    ormai ho smesso: non m’indigno più nè per pasqua, nè pasquetta, ne halloween, nè san valentino, nè natale. Insomma le feste comandate mi sono state imposte, prima le ho rifiutate, poi le ho denigrate, poi mi sono risentita per l’ipocrisia dilagante, poi è subentrata l’indignazione nel costringermi a festeggiare, poi mi sono incazzata, e ora l’ignoro.
    Non mi preoccupo di nulla più.
    Me ne frego!
    🙂
    capodanno? humpf!

    Nxero ha detto:
    30 dicembre 2007 alle 17:47

    http://xeros[..] Crociata annuale Anche questa guinti alla fine di quel lasso di tempo che viene comunemente (e in modo ridicolo) chiamato "anno", mi sento di dire la mia su una cosiddetta "festa comandata". Normalmente sono già piuttosto co [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...