Postato il

Hey There!!

[Mentre aspetto di imbarcarmi per il viaggio di ritorno da Stoccolma, mi avanza del tempo e ne approfitto per postare qualcosina su questa esperienza scandinava…]

 La Capitale della Svezia e´ una citta´assolutamente splendida, questo che si sappia, ne sono assolutamente conquistato, al punto tale che ha rimesso seriamente in discusssione la posizione di Praga, che finora era assolutamente al primo posto tra le citta´che ho avuto la fortuna di vistitare. Sono tuttavia due tipi di fascino completamente diversi e, quindi, possono assolutamente convivere…  mi sono trovato bene e di cibo per gli occhi e per il cervello ne ho avuto in abbondanza. Non so quanto sia il caso di dilungarmi in descrizioni noiose, pero´se fate un giro per la citta vecchia, altrimenti nota come Gamla Stan, e non vi conquista assolutamente, beh, non siamo sulla stessa lunghezza d´ onda (e sono contento per voi). Poi ci sono i parchi cittadini, le chiese, i musei… come prima cosa pero´consiglierei,  come per Praga, di portarsi un paio di calzature comode, perche´almeno una cosa cel´hanno in comune queste due citta´: Bisogna girarsele a piedi! Farsi letteralmente avvolgere dal loro fascino che ha il sapore dei secoli che si portano addosso. Cercarsi un bel punto in alto e stare li´semplicemente a contamplere il passare delle ore sui tetti, sulle cupole, sui campanili. Come perdersi in un paesaggio senza tempo, entrare in un quadro (a proprosito, ne ho visto uno al museo nazionale, di un certo Hellqvist che mi ha assolutamente comquistato, come le opere di Carl Larsson)… bellissimo.

 Il lato contemplativo di questa vacanza e´stato asslutamente superlativo quindi. Un po´meno quello dei divertimenti… io, convinto di entrare nel paese delle meraviglie del metal, mi sono dovuto ricredere quando il commesso di Sound Pollution (bellissimo negozio di cd sempre a Gamla Stan) mi ha detto che durante l´estate e´difficilissimo trovare clubs che propongano musica pesante… aaarrgggghhh! Ma come, da voi c´e´una tradizione pazzesca (Entombed, Dismember, Grave, Candlemass etc..), non darmi ´ste notizie! Poi i clubs sono stranissimi… tu vai li´ convinto di trovare una sorta di "locale" dove si suoni della musica, invece ti trovi un ristorante che, verso le 22, si trasforma in una bolgia infernale (alla fine un localino l´ho trovato, l´harry b james, ma e´passabile solo al sabato, visto che gli altri giorni e´il paradiso dell´hair- metal… BLEAH!), valla a capire certa gente. Il Debaser, un locale dove hanno suonato, tra gli altri Neurosis e Locust (non robetta, tanto per capirci) e´un locale per "fighetta" come li chiameremmo a Biella, gente alla moda insomma, il classico "the Shrine" chiuso… poi il suddetto commesso mi passa il nome di un altro posto ma quando scendo dalla Tunnelbana (metropolitana di Stoccolma) il posto ha le vetrine sfondate ed e´circondato da barboni… meglio pensare alla citta´  visitarsela a dovere, cosa che ho fatto puntualmente scattando qualcosa come circa 270 foto… embe´.

 Chiaro che a star da solo due settimane un po´di nostalgia ti venga… quindi ora ridiscendo a vedere cosa e´successo dalle mie parti… un sentito ringraziamento al ristorante "Hermitage", sempre nella citta´ vecchia, per avermi fatto rimanere vegetariano… ed un saluto a tutti: sto arrivando!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...