Postato il

Scream for me, Vigliano!



 Disturbato dal pensiero del sabato mattina lavorativo, non ho comunque saputo mancare al concerto dei Fabris ei Malis. Questo é senz’altro un gruppo particolare perché non propone nulla di convenzionale eppure tutto risulta di già conosciuto. Io li seguo ormai da molto soprattutto per l’amicizia che mi lega al chitarrista Federico da tanti anni e poi anche perché a vederli suonare ci si diverte. Il gruppo si auto definisce "cabarock" nel senso che propongono brani assurdi nati da canzoni famose riarrangiate, da mesh-ups inimmaginabili (per citarne alcuni "Ricomincicity" é una mescolanza tra Pappalardo ed i System of a down, "Rock’n’roll beat it" tra Camerini e Michael Jackson, "Pranz of spades" tra i Motorhead ed il jingle del pranzo é servito e così via…), interventi pseudo pubblicitari, intermezzi comici e proclami assurdi (ad opera specialmente del singer Fabris).
 Ieri sera era un’occasione particolare per celebrare il loro ritorno alla scena Biellese, dopo aver suonato un po’ ovunque nel nord Italia (Brescia, Cremona, Como, Varese…) si sono concessi una data al Pub Ned Kelly di Vigliano Biellese. Il concerto inizia tardi: circa alle 23 e 10 (sigh!) ma vanta un’affluenza quasi record per il locale, ci sono persone stipate ovunque! Si parte con una inaspettata citazione da "Karate Kid" ("Esiste la paura in questo dojo? No sensei!"), i quattro si presentano sul palco in kimono da karate ed incomincia la festa! Nonostante qualche fischio dell’impianto di amplificazione disturbi la loro esibizione, la risposta del pubblico -che evidentemente ha imparato a conoscerli, visto che non é la prima volta che si esibiscono su questo palco- é calorosa a dire poco, tutti urlano, applaudono si sbracciano e soprattutto se la ridono di brutto! Del resto il lato umoristico della band é sempre in primo piano (il cantante Fabrizio, in arte Fabris, é un maestro nell’intrattenere il pubblico con scemenze assortite!) ma va anche ricordato che dietro c’é un gran lavoro in fase di arrangiamento da parte di Fede, in primis, ed anche del resto del gruppo. Chicche notevoli vengono sciorinate come la vera versione, rigorosamente in piemontese, di "Umbrella" ingiustamente portata al successo dall’usurpatrice Rhianna (o come diavolo si scrive!), oppure altre cose tipo "Tie Cecchetto down" dove i nostri fanno una loro personalissima versione del "gioca jouer" con i gruppi rock per finire con una esilarante versione di "Rose rosse per te"… descriverli a parole risulta incredibilmente difficile, però… e questo è un loro pregio… bisogna vederli per farsi un’idea! Inoltre hanno avuto un ‘intiuzione assolutamente nuova per non risultare una cover band qualunque e di questo va dato loro atto… senza contare che quando il concerto volge al termine mi accorgo delle parole dall’oscuro significato pronunciate dal Fede tempo prima: "ci sarà una sopresa per i metallari…" ed in effetti é stato proprio così, chi altro avrebbe potuto architettare una versione di "Hallowed be thy name" bastardizata con "Pensieri e Parole" di Battisti? Nessun altro, credo! Quindi, ancora una volta complimenti, ragazzi, venire ai vostri concerti é sempre un piacere nonostante le quattro ore scarse che ho dormito!

Annunci

3 pensieri riguardo “

    mr.roark ha detto:
    13 maggio 2008 alle 12:35

    ehi ehi rihanna nun se tocca!!!

    e sai pecchè t’ho diccoooo???

    drunkprincess ha detto:
    15 maggio 2008 alle 01:36

    hehehe! ammazziamo la banalità??
    ;D
    (son curiosa di vederli adesso!)

    Nxero ha detto:
    15 maggio 2008 alle 21:53

    @Roarche: Come sarebbe che Rhianna nun se tocca, non eri tu quello che: “Neno male che Britney (o chi diavolo fosse) ha rigettato “Umbrella” che é una vera ciofeca???”. Tutto questo perché non hai sentito la VERA versione piemontese!!!

    @Drunkprincess: Purtroppo non so se si spingeranno mai così lontano! Per ora direi di no…

    P.s.: grazie del bel messaggio in pvt, la mia stima per te cresce ad ogni pié sospinto!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...