What part of “NOOOOO!!!” didn’t you understand?

Postato il Aggiornato il

Probabilmente è colpa mia, rompere gli schemi è un bell’hobby però… viene reso ancora migliore dalla gente che non concepisce qualcosa che esce dagli stereotipi. Per esempio: solamente essere vegetariani, agnostici, insofferenti verso la musica mainstream può mettere in crisi ben più di un interlocutore! Chiunque sia vegetariano lo sa, è una scelta (anche una filosofia) semplice, in fondo: non si mangia carne nè pesce. Però farlo capire ai ristoratori o anche semplicemente a parenti e amici a volte è uno sforzo che meriterebbe un premio. Ah non mangi la carne, ma allora cosa mangi? Cos’è mi prendi in giro??? Evidentemente NON la carne e neanche il pesce. Eh ma perchè il pesce no? Bisogna comunque uccidere un appartenente al regno animale (oltre al fatto che non mi piaccia, ma questo non fa testo). Sì, ma io non posso vivere senza il brasato*! Ottima osservazione, padronissimo! Mica pretendo di dire agli altri cosa fare, benchè spesso gli altri lo facciano con me. E i vegetali non li uccidi? Certo, spero sia il male minore… argh. Ma uova, formaggio e latte? non sarai mica uno di “quegli integralisti”? Come si chiamano? No, ma i vegani hanno il mio rispetto, se non lo divento è probabilmente perchè penso che una collaborazione tra uomini ed animali è possibile con reciproca soddisfazione… certo poi le persone insopportabili sono dovunque, tipo chi fa domande tristi come queste. Ma gli affettati? Ding, grazie per aver partecipato. E la birra? (… i puntini di sospensione indicano il tentativo di restare calmo) Sono vegetariano non celiaco. No ma dai il pesce si può mangiare, tanto se lo uccidi non sente dolore! No comment, ma giuro che è vera. Ma è una cosa contronatura! Ecco questa è la migliore… in nome della cosiddetta “natura” si compiono scempi inenarrabili (provate a chiedere ai gay per esempio). In realtà è una grossa bufala che denota nettamente l’ignoranza di chi te la propina, basta chiedere a questi sapientoni come si spostano… se lo fanno in auto è meglio che smettano, E’ CONTRONATURA! l’80% delle cose che facciamo quotidianamente è contronatura, se ci pensate, quindi: piantiamola di fare gli ipocriti (senza contare che l’apparato digerente dei primati, nostri progentori, è poco avvezzo alla digestione della carne… bisogna rispettare i dogmi della natura -???- ma probabilmente l’evoluzione è una stupidaggine, quindi…!).

Bene, questa era solo la parte vegetariana, se volete sperimentare quanto sia radicata la cultura cristiana provate a dichiararvi contro il matrimonio (primo esempio che mi viene in mente) se ci tenete a testare la solidità di certi miti della musica italiana dichiarate che la “musica” di gente come vasco rossi e ligabue vi fa vomitare o caricate un autostoppista con i Cannibal Corpse a pieni volumi… e vedrete di nascosto l’effetto che fa…

…mi raccomando cogliete il lato comico altrimenti è una tragedia 🙂

*il brasato è un noto piatto tipico piemontese di lunga e laboriosa preparazione a base di una minima parte di verdure e carne stracotta nel vino (spesso barolo).

Annunci

37 pensieri riguardo “What part of “NOOOOO!!!” didn’t you understand?

    Endorphin ha detto:
    14 agosto 2012 alle 13:03

    Questo post mi è piaciuto tantissimo!!!:D
    Per quanto riguarda la musica ci passo ogni volta che vado in macchina con altri che puntualmente ascoltano o radio con musica esclusivamente italiana / dance o (non so se è meglio o peggio) infilano CD con vari brani di vasco/ligabue/le vibrazioni sentendosi veramente ROCK!
    Poi mi sono trovata varie volte a cenare con persone vegetariane ed anche vegane (io non lo sono) ed è vero che spesso vengono tartassati da domande assurdissime, a me viene da ridere ma immagino che certe volte il primo istinto sia quello di buttare un piatto in faccia all’interlocutore!XD

      nxero ha risposto:
      14 agosto 2012 alle 16:19

      Hai centrato esattamente il problema 🙂

    Scribacchina ha detto:
    16 agosto 2012 alle 14:29

    Da brava vegetariana, pensavo di averne sentite di ogni… illusa: mi mancava la domanda sulla birra (e meno male, avrei potuto far danni!). Comunque, vedo che anche in Piemonte il vegetariano è tuttora un animale raro 😉
    Mi permetto di dare un piccolo contributo alla tua lista di domande 🙂
    “Cavolo, come fai a mangiare SOLO verdura?” (no comment)
    “Le uova però le mangi, vero? Allora prova questo caviale, è buonissimo” (ri-no comment)
    “Lei è vegetariana??… È impazzita, non può donare il sangue: avrà carenze di ferro. La smetta subito e torni a mangiare carne” (questa arriva da un dottore della sezione donazioni Avis del mio ospedale: ero vegetariana da un paio d’anni, valori più che perfetti da sempre; inutile dire che ci ho riso su e ho continuato a donare senza problemi)

    W il seitan alla piastra! 😛

      nxero ha risposto:
      16 agosto 2012 alle 16:46

      …in Piemonte il vegetariano, soprattutto maschio, oso sospettare che sia rarissimo, posso dire che sicuramente uno esiste ma non mi spingo più in là, comunque dove è veramente estinto (o non è mai esistito del tutto) è la Val d’Aosta, per loro è come vedere un alieno 😀

      Grazie per il contributo 😉

    Scribacchina ha detto:
    16 agosto 2012 alle 17:08

    Ecco perché poco tempo fa al telegiornale parlavano di un ufo nel cielo sopra il Forte di Bard… 😛

      nxero ha risposto:
      17 agosto 2012 alle 09:56

      😉 Io ufficilamente non ne so nulla…

    arsenicaxxx ha detto:
    23 agosto 2012 alle 18:14

    anche tu piemontese?
    il mio ex è vegetariano quindi ti posso assicurare che quantomeno siete in due. è vero che la maggior parte della gente polentona delle nostre parti sbianca davanti alla sola idea di non voler mangiare la carne, per mio padre ad esempio è inconcepibile.

      nxero ha risposto:
      23 agosto 2012 alle 18:30

      …beh, fa piacere vedere che non sono l’unico 🙂
      Direi che rinunciare alla carne (ed al pesce) continua ad essere una cosa difficile da concepire per la maggior parte delle persone, non importa da dove provengano. Probabilmente ci sono posti dove questo genere di scelta è più rispettata, sicuramente il nord europa è il posto migliore da questo punto di vista (ed anche da quello della civiltà degli abitanti) ma resta comunque una scelta troppo al di fuori della consuetudine per essere rispettata appieno.

        arsenicaxxx ha detto:
        23 agosto 2012 alle 18:44

        non sai cosa darei per trasferirmi in svezia o in norvegia o anche solo in olanda. là c’è molta più apertura mentale. qui ,parlo di alcune cittadine della mia zona, in alcuni contesti(i miei parenti) c’è un’ ignoranza e una chiusura mentale quasi folle. purtroppo io vengo da una famiglia molto oppressiva dove se non ti conformi alla bigottaggine paesana sei tagliato fuori. pensa che in sto contesto opprimente io ho avuto l’ardire di fare un figlio con uno, mollarlo e non essere nemmeno sposata e nemmeno credere al matrimonio nè tantomeno andare in chiesa o a messa la domenica. infatti qui mi considerano peggio della maddalena da pentire nella canzone certi momenti di bertoli, non so se hai presente. scusa ho divagato un po’ ma perchè ho letto che anche tu non credi nel matrimonio e in ste ,permettimi, scemate .

        nxero ha risposto:
        23 agosto 2012 alle 18:59

        Sono d’accordo la chiusura mentale è assolutamente un male ed anche il giudicare gli altri sparando a zero. Circa il matrimonio la mia posizione è sempre stata chiara: detesto l’istituzione sia civile che religiosa poichè non sopporto di rendere conto alla chiesa ed allo stato circa i miei sentimenti e le mie scelte (per non parlare del cerimoniale, degli annessi e connessi… detestabili), anche se poi mi sento decisamente monogamico se davvero voglio bene ad una persona, non me ne servono altre e non voglio essere schiavo dei miei ormoni… l’importante credo rimanga il rispetto delle idee altrui e soprattutto il rispetto del ragionamento e delle condizioni che ci portano ad assumere certe posizioni.
        Un paio di citazioni:
        Judge not, if you are not ready for judgement (Bob Marley)
        To defy the laws of tradition it’s a cursade only of the brave (Primus)

        arsenicaxxx ha detto:
        23 agosto 2012 alle 19:35

        grazie per le citazioni. quella di bob marley la conoscevo già, l’altra no perchè di musica metal sono davvero ignorante.
        sul matrimonio la penso come te. riguardo alla monogamia devo ammettere che non lo sono sempre stata e anzi spesso sono succube dei miei ormoni( sballati e impazziti). ora cmq col bimbo mi son dovuta dare per forza una vigorosa calmata.
        hai ragione, il rispetto è vitale, davvero. è qiualcosa di indispensabile. purtroppo io vivo con gente che ne ha ben poco ma non ti voglio ammorbare con tutti i miei guai.

        nxero ha risposto:
        23 agosto 2012 alle 19:48

        Se realmente mi stessi ammorbando non starei qui a risponderti 😉
        Circa la monogamia: il solo fatto che mi senta maggiormente a mio agio con una persona alla volta (soprattutto perchè se mi piace sul serio divento un amante esclusivo e mi piace conoscere e rispettare quella persona quanto più posso) non comporta che questo debba essere necessariamente un dogma per gli altri, credo che ognuno possa e debba fare come ritiene meglio per se’ prima di tutto e che nessuno debba arrogarsi il diritto di dire se è accettabile o meno.

        arsenicaxxx ha detto:
        23 agosto 2012 alle 20:52

        in genere tutti mi considerano una grande spacca maroni e per questo ho sempre paura di ammorbare il prossimo. meno male che almeno con te ,qui sul blog, non è capitato. riguardo alla monogamia credo di aver tradito quando in realtà la storia era già arrivata al capolinea, non mi sentivo più desiderata nè tanto meno capita ma è una lunga storia. poi ho avuto avventure del cavolo . comunque penso sia difficilissimo riuscire a trovare una persona con cui stare davvero bene soprattutto per me che ,di base, già non sto molto bene con me stessa.
        ma se posso permettermi, di dove sei? io alpignano,non so se conosci.

        nxero ha risposto:
        23 agosto 2012 alle 21:04

        Ho una vaga idea di dove sia… 🙂
        Non so come tu sia nella vita reale ma direi che per ora i miei maroni siano integri 😀 facezie a parte sono assolutamente d’accordo circa la difficoltà di trovare una persona con cui stare bene, ci ho provato un paio di volte ed il responso è stato piuttosto tragico, tuttavia non ritengo di dover cambiare le mie idee per questo e ripeto che la monogamia è un mio modo di relazionarmi con l’altro sesso, ognuno fa come crede senza bisogno di spiegazioni ulteriori.
        Anche io non sto molto bene con me stesso eppure esistono almeno un paio di persone che, in determinate circostanze, sono state in grado di tirare fuori il meglio di me, quindi la speranza resta.
        Personalmente sono di stanza in quel posto dimenticato da tutti che risponde al nome di Biella. Sigh.

    arsenicaxxx ha detto:
    24 agosto 2012 alle 14:22

    guarda non ti perdi nulla .è una cittadina anonima e noiosa, un buco di culo direi.
    riguardo alle relazioni amorose il mio risultato è stato tragico alla massima potenza.ora mi sto auto- convincendo che è meglio che stia sola, almeno non faccio danni.
    a biella ci sono stata una volta, a sentire i baustelle. ricordo che c’è una salita assai lunga per arrivare in centro però come città mi era sembrata bellina. forse mi sbaglio però. io ci son solo passata e non ho visto niente.

      nxero ha risposto:
      24 agosto 2012 alle 16:00

      Mah, Biella non è nemmeno tanto male in se’ il problema sono le persone che ci vivono 🙂 Probabilmente negli anni ’90/inizio 2000 era meglio con il Babylonia (ora inesorabilmente chiuso) a due passi dove vedere qualche concerto… adesso direi che quello che scrivi in testa al commento su Alpignano si può benissimo dire di Biella, credo.

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 16:07

        alpignano fa pietà a livello di locali. non ce n’è uno decente , solo bar , gelaterie o cmq luoghi tamarri.va già bene che è a un tiro di schioppo (17 km) da torino e appena 3km dal musinè. a me piacciono i boschi , i luoghi isolati dove buttare una coperta e svaccarsi a guardare la luna o le stelle. e il musinè è perfetto anche se ora mi capita di andarci davvero poco. ci andavo spesso col mio primo ragazzo ,nella mia vita precedente.
        a parte questo , deduco che anche tu sei nato prima della caduto del muro di berlino. io sono del lontano 1983 e gli anni 90 me li ricordo benissimo, come fosse ieri anche se ero solo una petulante marmocchia.

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 16:22

        Credo che la natura sia una delle poche cose che salva questo posto, con le prealpi alle spalle ci sono decine di posti bellissimi da vedere… eh sì beh, mi hai fatto sentire un vegliardo mica male, essendo nato un bel po’ prima della caduta del muro ah ah ah 😀

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 16:43

        suvvia di che anno sei?
        di certo non puoi essere tanto più anziano di me che son dell’83.
        sì, in molti mi hanno detto che da quelle parti ci son posti belli, che ovviamente mi piacerebbe un sacco vedere.
        a volte fanno delle feste goa in quel di biella o sbaglio?

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 17:50

        Sono abbastanza vecchio da non sapere cosa diavolo siano le feste goa 😀

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 17:57

        allora sei piùvecchio della sottoscritta wuao.
        le feste goa sono dei raduni all’aperto di gente che balla al ritmo di musica elettronica pseudo psichedelica. in realtà ne so ben poco perchè sono andata solo una volta ad una piccola festa goa ai murazzi. però mi han detto che dalle tue parti ne organizzano molte, per questo ti ho chiesto.(fa pure rima)

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 18:04

        Ah oltre l’età anche la musica… direi proprio che io e la musica elettronica non abbiamo proprio nulla a che spartire, per forza non lo sapevo! Non mi dice assolutamente niente e non ballo (a parte la slam-dance), ma de gustibus 😀

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 18:07

        perdona la mia immonda ignoranza:
        what’s slam dance?

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 18:09

        Anche detto “pogo”, hai presente quella gente che si prende a spallate ai concerti metal? Anche se sto diventando vecchio anche per quello… meno male che la stazza mi supporta 😛

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 18:11

        ma non darmi del lei, uffa, ho solo 29 anni.
        certo che ho presente. ho pogato anch’io però non sapevo si chiamasse così. ho sempre detto pogo.

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 18:16

        Ehm, mi sento un po’ Fantozzi (“batti!”, “ma Fantozzi, mi da del tu?”, “no batti lei”!!!) in realtà, essendo più vecchio di parecchio magari sei tu che mi daresti del lei nella vita reale, comunque era solo un banale errore di battitura la “i” mi è rimasta nella tastiera 😛
        Questione di sfumature: il pogo è la versione punk, la slam-dance quella metal, nel pogo ci si spinge via a vicenda nella slam dance ci si piglia simpaticamente a spallate 😀

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 18:32

        mi hai fatto sorridere.;)
        da pischella sono andata a vari concerti punk e si pogava di santa ragione però non sapevo che ci fosse differenzza tra la pogata punk e quella metal.
        devo dire che probabilmente ora verrei atterrata subito perchè ho delle spalle ridicole.

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 18:46

        🙂 In realtà poi tutto è andato confondendosi col tempo, in realtà, all’inizio metallari e punk non andavano propriamente d’amore e d’accordo… comunque, nonostante ci siano delle temerarie degne di rispetto, non è carino mettersi a dare spallate alle ragazze, suvvia!

    arsenicaxxx ha detto:
    24 agosto 2012 alle 18:48

    tra l’altro rileggendo il tuo commento mi accorgo che hai scritto “hai presente” quindi non mi hai dato del lei solo che io son talmente svalvolata che ho letto “ha presente”.
    sorry

      nxero ha risposto:
      24 agosto 2012 alle 18:49

      No, non sei svalvolata, esiste il tasto “modifica il commento” ed io mi vergogno troppo a lasciare lì gli errori di battitura 😉

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 18:56

        ah ok, non ,lo sapevo neanche. ma dai retta a me, sono svalvolata lo stesso. e pure molto.

        nxero ha risposto:
        24 agosto 2012 alle 18:57

        Nessun problema: la normalità mi tedia a morte e, credimi, se mi annoio divento intrattabile 🙂

        arsenicaxxx ha detto:
        24 agosto 2012 alle 19:03

        allora stai sicuro che con me non puoi annoiarti. 😉

    taleofmine ha detto:
    19 novembre 2012 alle 17:58

    Dopo questo, ti stimo!
    Anch’io sono vegetariana e, ad ogni pasto/cena fuori/cena in famiglia, devo sorbirmi di tutto e di più. Dal: “basta che togli il pollo e lo puoi magiare” allo spassoso “Non lo sai che quelle zucchine le ho cotte nello strutto/ho messo la carne nel tortino di verdure”.
    Ahahah. che ridere!
    Ma quella della birra le batte tutte! 🙂

      nxero ha risposto:
      19 novembre 2012 alle 19:01

      Grazie, mal comune mezzo gaudio? Magari no ma sapere che c’è qualcun’altro costretto a sorbirsi questi sragionamenti fa nascere una certa solidarietà vegetariana!

        taleofmine ha detto:
        10 dicembre 2012 alle 15:46

        Assolutamente! Di solidarietà vegetariana ce ne vuole eccome! E non solo sul web…. A inizio mese, tornavo da roma, con pasto prenotato sul treno. Mi ritrovo dei grissini con lo strutto. Quando ripassa l’addetta alla consegna dei pasti, le faccio notare la cosa e lei ha detto la cosa più sconvolgente di questo mondo: “Ti capisco. Sono vegetariana anch’io.”
        La guardavo con un’espressione del tipo: O mio dio, ne esistono altri. Ed escono alla luce del sole!

        nxero ha risposto:
        10 dicembre 2012 alle 16:27

        Mano male 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...