Air guitar, if you dare!

Postato il Aggiornato il

A simple guide to air-guitarStanchi dopo una lunga settimana lavorativa? Bisogno di scrollarsi lo stress di dosso? Certo, ovvio… quale migliore cura di una sana session di air-guitar? Potreste sempre imbracciare lo strumento e scaricare milioni di watt sui vostri vicini, è abbastanza liberatorio ma l’assenza di uno strumento comporta una serie di vantaggi:

1- Non si perde tempo con accordature e settaggi vari, basta sparare lo stereo ad un volume oltre i 100 db e darsi da fare!

2- Non si buttano un sacco di soldi in effetti di sorta, si ha a disposizione un parco effetti irraggiungibile.

3- Non vi dovrete preoccupare di andare a tempo o commettere errori, certo un air-guitarist che si rispetti segue il ritmo, ma in fondo chissenefrega!

4- Nel caso vi vogliate cimentare con altri strumenti, non ci sono problemi: air-bass, air-drums air-everything!!!

5- I cavi non vi intralceranno mai.

6- Non vi dovrete mai sorbire le paturnie di alcun compagno di gruppo.

7- Se ci credete fino in fondo, vince lo stress meglio dello yoga. Inoltre, rispetto ad altre attività, un elevato tasso alcoolico è consigliato!

8- Nel caso vi sentiate degli idioti, c’è gente che fa ben di peggio!

9- Possiede una serie di varianti infinite e, virtualmente, è un attività senza fine.

10-(Se siete ecologisti) C’è un innegabile risparmio di energia eletrica (e di legno), rispetto agli strumenti reali.

Inoltre esiste tanto di campionato mondiale a Oulu (Finlandia) nel quale cimentarsi!

Questo è il vincitore dell’edizione 2012:

Un po’ troppo coreografico per i miei gusti, io tendo ad essere più sobrio e concentrato sul mio strumento, tuttavia ritengo che, se si tratta dell’ esecuzione di  “Symptom Of The Universe”, non esista essere umano in grado di superarmi. Se siete metallari comunque, sappiatelo, è un passaggio obbligatorio… non fidatevi mai di un metallaro che non pratichi air guitar, esattamente come non bisogna mai fidarsi di un cuoco magro.

Adesso siete pronti per il fine settimana 🙂

Annunci

7 pensieri riguardo “Air guitar, if you dare!

    Scribacchina ha detto:
    7 settembre 2012 alle 16:38

    Una sola parola: FANTASTICO! 😛 Un po’ li invidio questi finti chitarristi: io mi sentirei talmente impacciata (e mi vergognerei troppo!) a fare dell’air-bass che arriverei ultima al campionato universale… senza contare che un giorno non lontano mi sentii dire che il bassista è più credibile (e rende di più) se si concentra sul suonato ed evita i balletti… Vabè, me ne farò una ragione: non saprò mai fare del buon bassismo aereo 🙂

    E comunque, i fine settimana che iniziano con una risata sono sempre i migliori 😉 Grazie!

      nxero ha risposto:
      7 settembre 2012 alle 18:21

      Eh però ti arrendi trooooooppo in fretta… due cose: intanto qui non si tratta di bassismo ma di air-bassismo al massimo, quindi qui la coreografia è un valore aggiunto (io certa gente comunque non la starei a sentire 😀 )! Inoltre per vincere la timidezza potresti sempre considerare la seconda parte del punto 7 …e in Finlandia si beve parecchio: alle 4 di pomeriggio trovi già gente con casse di birra nei parchi pubblici.

      Mah sì, ho preferito buttarla sul ridere anche perchè temo che ci sarà ben poco da sorridere…

    Scribacchina ha detto:
    7 settembre 2012 alle 16:41

    Ma dai!! Il ragazzino mischia chitarra e basso!!! E’ un grande!!

    … dubbio: ma cos’ha mangiato, le molle? 😛

      nxero ha risposto:
      7 settembre 2012 alle 18:23

      Probabilmente c’è anche da riflettere su cosa ha bevuto 🙂

    Endorphin ha detto:
    7 settembre 2012 alle 19:24

    Meraviglioso, meraviglioso, voglio partecipare anche io (e comunque io che non ho mai suonato una chitarra o un basso in vita mia mi esibisco in modo fantastico in air guitar)!!!!!

      nxero ha risposto:
      8 settembre 2012 alle 00:22

      \m/ Keep on rocking!!!

    Consigli per gli acquisti « NUMÉRO 091277 ha detto:
    17 ottobre 2012 alle 14:35

    […] Altri bassisti ben più fantasiosi fanno bellamente a meno pure del basso: sono i cosiddetti air bass guitar players – per conoscere il genere, vi suggerisco volentieri il bel post sull’air guitar realizzato dal giovine NXero. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...