Satellite of love

Postato il

Motorpsycho

La luce che filtra dalle fessure della porta non mi ha svegliato stamattina, solo in controluce è possibile scorgere l’umidità che scende fitta. Ho messo a tacere ogni cosa e mi sono concentrato sul torpore del cielo grigio, sul verde dell’erba ravvivata dalla pioggia, sulla trasparenza dello spettro che mi ha dato il buon giorno nel buio della camera. Rideva al buio ed io non potevo muovermi.

Appena mi accorgo che il tempo sta passando, che c’è una vita di cui essere affamati. La sensazione è che tutto sia lontano stamattina, come una strada puntata verso l’infinito, che scorre illuminata da fari ansiosi.

Il moto di rivoluzione. Perpetuo, claustrofobico e circolare, crea il vuoto tra i pensieri.

Vuoto per non accorgersi del vuoto.

Voragine d’affetto. Abisso d’amore. Oblio di vita.

Ruoto attorno a te e non mi è dato di conoscere il chiarore lunare che arde riflesso nell’anima.

Si è nascosto tra le coltri, ai primi bagliori del mattino, lasciando a deridermi il suo pallido ricordo.

Annunci

5 pensieri riguardo “Satellite of love

    © Vera Marte ha detto:
    30 settembre 2012 alle 12:54

    Certo che anche tu non scherzi a risvegli traumatici…

      nxero ha risposto:
      30 settembre 2012 alle 15:59

      🙂 E’ sempre un momento piuttosto delicato. Personalmente lo è sempre stato: c’è quell’attimo, quando non ti sei ancora svegliato del tutto, nel quale sembra che le cose che ti tormentano non esistano. Chiaramente un momento dopo ti crollano addosso e puoi cominciare la giornata 😉

        nxero ha risposto:
        30 settembre 2012 alle 16:02

        ah sì… poi ieri sera ho guardato “Lost Highway” di David Lynch prima di addormentarmi, anche quello aiuta 😀

        © Vera Marte ha detto:
        1 ottobre 2012 alle 09:23

        In effetti è una sensazione familiare, e in genere la mia reazione è quella di aggrapparmi al sonno sperando di rimpiombarci dentro in caduta libera, ma di solito le beghe sono più veloci di me nel lancio senza paracadute in direzione della mia mente…

        nxero ha risposto:
        1 ottobre 2012 alle 16:16

        Hai tutta la mia solidarietà, te l’assicuro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...